La castagna

La castagna, è il frutto del castagno contenuto in un involucro spinoso
chiamato riccio, originario del bacino del Mediterraneo.
Le castagne di cui esistono centinaia di varietà, si dividono,
per così dire in due gruppi : quelle vere e proprie e i marroni.
Le prime sono di solito non molto grosse , schiacciate da un lato
e hanno la buccia resistente, di colore bruno scuro;
la pellicola interna aderisce alla polpa, in genere assai saporita .
I marroni sono più grossi a forma di cuore e hanno la buccia
marrone chiaro striata; la polpa, che si stacca facilmente
dalla pellicola interna, è di sapore dolce.
La castagna è stata storicamente uno dei cibi fondamentali
delle classi povere , sotto forma di minestre, pane, polenta.
Oggi la castagna la si può trovare in commercio ; fresca,
cotta, affumicata, secca o in farina.
In pasticceria la castagna  viene utilizzata per
la preparazione di svariati dolci, dal Mont Blac, a budini, sformati
biscotti, focaccine, castagnaccio,  per finire
con il  buonissimo marron glacé .
La castagna è un’alimento ad alto contenuto calorico, grazie
alla sua ricchezza in amido(circa il 70% del suo peso) e di  zuccheri
a basso peso molecolare non totalmente digeribili dai
sistemi enzimatici
dell’uomo; ciò può comportare la comparsa di flatulenza
e meteorismo.
E’ consigliata nella dieta dei bambini per chi soffre di
stanchezza fisica ed intellettuale,  per gli sportivi,
è sconsigliata nei casi di colite, diabete, gastrite e  difficoltà
digestive
nella dieta ipocalorica.

castagne e marroni

 

Ringrazio: Reader’s Digest s.p.a

Grande enciclopedia illustrata della gastronomia

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close